03 aprile 2014

A year. A style | VINTAGE DENIM STYLE

It was the year 1953:
The Crucible, a drama by Arthur Miller, opens on BroadwayWalt Disney's 14th animated film, Peter Pan, premieres at ChicagoJonas Salk announces his polio vaccineIan Fleming publishes his first James Bond novel, Casino Royale in the United KingdomThe German football team SG Dynamo Dresden is founded. Sir Edmund Hillary and Tenzing Norgay become the first men to reach the summit of Mount EverestThe first Chevrolet Corvette is built at Flint, Michigan. Hugh Hefner publishes the first issue of Playboy magazine in the United States, featuring a centerfold nude photograph of Marilyn Monroe; it sells 54,175 copies at $.50 each.
Comes out in cinemas the movie The Wild One directed by László Benedek consecrating the actor Marlon Brando sex symbol and style icon.

Correva l'anno 1953: 
Il Crogiuolo, un dramma in quattro atti di Arthur Miller, debutta a Broadway. Il 14 ° film d'animazione di Walt Disney, Peter Pan, in anteprima a Chicago. Jonas Salk annuncia il suo vaccino contro la poliomielite. Ian Fleming pubblica il suo primo romanzo di James Bond, Casino Royale nel Regno Unito. Viene fondata la squadra di calcio tedesca SG Dynamo Dresden. Sir Edmund Hillary e Tenzing Norgay sono i primi uomini a raggiungere la vetta del Monte Everest. La prima Chevrolet Corvette viene costruita a Flint, Michigan. Hugh Hefner pubblica il primo numero della rivista Playboy negli Stati Uniti, con una fotografia di nudo nella pagina centrale di Marilyn Monroe; vengono vendute 54.175 copie a 0,50 dollari ciascuna.
Esce nelle sale cinematografiche il film Il Selvaggio diretto da László Benedek consacrando l'attore protagonista Marlon Brando sex symbol ed icona di stile.
The motorcycles racing are events well attended in that year, a source of inspiration for fashion and cinema. The Norwegian Leif O. Hveem with his nickname «Basse» that means big boy, is the rider  always more awarded. Basse Hveem was a legend in the international motor sport in the Forties and Fifties. Nowadays he is almost unknown to most Norwegians, but a few still remember this fine rider with his stunning long list of titles.
The attitude of hard-hearted and clothing rebel, will affect the nascent western youth culture that will result in the intolerance to the old rules and dictates. After the release of the film The Wild One, sales of leather jackets and blue jeans skyrockets.
Le corse motociclistiche sono eventi molto seguiti in quell'anno, fonte di ispirazione per la moda e per il cinema. Il norvegese Leif O. Hveem soprannominato «Basse» ovvero il grande ragazzo, è il motociclista sempre più premito. Basse Hveem era una leggenda nel motociclismo internazionale negli anni Quaranta e Cinquanta. Al giorno d'oggi è quasi sconosciuto alla maggior parte dei norvegesi, ma alcuni ricordano ancora questo bel motociclista con la sua splendida lunga lista di titoli. 
L'atteggiamento da duro dal cuore d'oro e l'abbigliamento ribelle, influenzeranno la nascente cultura giovanile occidentale che sfocerà nell'insofferenza verso le regole e i vecchi dettami. Dopo l'uscita del film Il Servaggio, le vendite di giacche di pelle e di blue jeans  schizzano alle stelle.

As for the denim, explains the denim designers Marta Cellini in this second appointment on Vintage Denim Style in 1953, the reference is only to US-style, because in Europe, yet there was no distribution of denim, understood as a fashion product. There were companies such as Mustang in Germany, Rica Levy in France and Lee Cooper in England but the final product was still facing the working class. In the U.S., on the other hand, brands like Levi's and Blue Bell (Wrangler), had depopulated with their new line of pants with 5 pockets and jackets dedicated to both the leisure and to the everyday life. Then come to Europe with the first American tourists.
For a style that revisits the 1953 Marta shows us the clothes fundamental suggested by the film The Wild One, in which the film was inspired, according to the aesthetic model "bad boy" are the black leather jacket tight to arm, closed by zipper and belt, a t-shirt, Levi 's 501 jeans with black button fly, that is with blacks buttons and not with the zipper.
Per quanto riguarda il denim ci spiega la denim designer Marta Cellini in questo secondo appuntamento sul Vintage Denim Style nel 1953, il riferimento è esclusivamente allo stile USA, poichè in Europa ancora non esisteva la distribuzione del denim, inteso come prodotto fashion. C’erano aziende come la Mustang in Germania, la Rica Levy in Francia e la Lee Cooper in Inghilterra ma il prodotto finale era ancora rivolto alla classe operaia. Negli USA invece, brand come Levi’s e Blue Bell (Wrangler), avevano spopolato con le loro nuove linee di pantaloni a 5 tasche e i giubbini dedicati sia per il tempo libero che per la vita quotidiana. Giungeranno poi in Europa con i primi turisti americani.
Per uno stile che rivisita l'anno 1953, Marta ci illustra i capi fondamentali suggeriti dal film il Selvaggio, a cui il film si è ispirato, secondo il modello estetico “bad boy” sono il giubbino in pelle nera aderente al braccio, chiuso da zip e cintura, una  t-shirt, i jeans Levi’s 501 con black button fly, cioè con i bottoni neri e non con la cerniera. 

The clothes chosen for this man outfit are from the collections of the Japanese brand The Real McCoy's, a trademark of the highest level, among the best in the industry for the replication fidelity and quality of the packaged products. The dresses are the result of years of research where most of the elements are based on the original models from the vast collection of vintage of the founder Hitoshi Tsujimoto.
I capi scelti per questo outfit da uomo sono delle collezioni del brand giapponese The Real McCoy's un marchio di altissimo livello, tra i migliori del settore per la fedeltà nella replica e la qualità dei prodotti confezionati. Gli abiti sono il risultato di anni di ricerca dove la maggior parte degli elementi sono basati su modelli originali della vasta collezione vintage del fondatore Hitoshi Tsujimoto. 


'50s Tips
Woman denim outfit in A woman. A style | VINTAGE DENIM STYLE where BlocNotes Vintage feat. Marta Cellini.
The Fifties a year in a board, on my Pinterest board inspirations.  


___  Denim Stylist Marta Cellini
           Text B.Bovio

10 febbraio 2014

Prints Charming | MODCLOTH MAKE THE CUT CONTEST

Thank you to ModCloth to sponsoring my blog and this post.
Have you always dreamed of becoming a fashion designer? Well, now that dream can come true! The ModCloth Make The Cut program is a recurring design contest, that invites the ModCloth Community to design garments, graphics or fabric prints. 
Its main purpose is to further their mission of democratizing fashion by producing clothing designed by community members. YOU can become a designer at ModCloth!

How does the contest work?
Entrants will design a new print for a private label dress silhouette that is already being produced! Contestants have two weeks to submit designs. After the submission period, the ModCloth Creative Team will narrow down the submissions to 20, which will be sent to the guest judge, Amanda Needham, Costume Designer for Portlandia. 
After Amanda has chosen the 10 finalists, they will be posted on the Be The Buyer page for voting. There will be a week for the Community to vote, then ModCloth will contact the winner and update the contest announcement with the big news!

So
Contest is Live Now! 
The end of Submission Period is Friday 02/14/14. The launch voting on Be The Buyer is Monday 03/03/14.
The end voting on Be The Buyer is Monday 03/10/14 and the winner announced on ModCloth Blog (winner will be contacted personally) on Wednesday 3/12/14.
Send your entry in now and good luck!

Hai sempre sognato di diventare una stilista di moda? Ora il tuo sogno può diventare realtà! Il concorso ModCloth Make The Cut è un programma periodico di design che invita la community di ModCloth a progettare capi di abbigliamento, grafica o stampe su tessuto. 
Il suo scopo principale è quello di promuovere la sua missione ovvero quella di democratizzare la moda, producendo capi progettati dai membri della community. PUOI diventare una designer di ModCloth !

Come funziona il concorso?
I partecipanti progetteranno una nuova stampa per un'etichetta di abito che è già in produzione dal brand! I concorrenti hanno due settimane per presentare i disegni. Dopo il periodo di presentazione, il Team Creativo di ModCloth ridurrà i progetti presentati a 20, che saranno inviati al giudice ospite, Amanda Needham, Costumista per Portlandia. 
Dopo che Amanda avrà scelto i 10 finalisti, questi verranno pubblicati sul la pagina Be The Buyer per essere votati. La Community avrà una settimana di tempo per votare, successivamente ModCloth contatterà il vincitore e aggiornerà il bando di concorso con la grande novità!

Quindi
Il concorso è già online ! 
La fine del Periodo di Partecipazione è Venerdì 14/02/2014. L'inizio della votazione su Be The Buyer sarà Lunedi 03/03/2014.
La fine della votazione sul Be The Buyer sarà Lunedi 10/03/2014 e il vincitore sarà annunciato sul Blog di ModCloth (il vincitore sarà contattato personalmente) Mercoledì 12/03/2014.
Partecipa subito e buona fortuna !

08 febbraio 2014

The Roaring Twenties | VINTAGE WEEK INSPIRATION

Nine months after the release in cinemas of the movie The Great Gatsby, as in the predictions of every vintage lover, the Twenties return to fascinate experts and non, sustained by the brilliant success of the movie.
It is kindly appreciated the attention for details and the straight style, the accessories, the head always covered, the long lines of pearls, bon ton blouses, knee-length pleated skirts and stoles.
In the board THE ROARING TWENTIES I have been inspired by all the images I have met in these months on internet, here you will find lots of suggestions as wedding dresses, Japanese magazine covers, sketches of dresses designed by Prada for the movie The Great Gatsby and much more including hairstyles and romantic photos.
My search, from a proud Pinaholic which I am (a person who can not survive more than 24 hours without interacting with Pinterest, ed), is always on, so just follow the board and be inspired!
If you have a Twenties link (photos, posts, etc.) post it in the comments, I will look at it with great pleasure and maybe it will be uploaded in my board of inspiration on Pinterest.
A nove mesi dall'uscita nelle sale cinematografiche del film Il Grande Gatsby, come nelle previsioni di ogni vintage lover, gli anni Venti tornano ad appassionare esperti del settore e nonforti del brillante successo ottenuto dal film.
Piace il look curato nei dettagli e lineare nello stile, gli accessori, il capo immancabilmente coperto, i chilometrici fili di perle, le camicette bon ton, le gonne al ginocchio plissettate e le stole.
Nella cartella THE ROARING TWENTIES mi sono lasciata ispirare da tutte le immagini che in questi mesi ho scovato in rete, dove troverete innumerevoli suggerimenti come abiti da sposa, copertine di riviste giapponesi, i bozzetti dei vestiti disegnati da Prada per il film Il Grande Gatsby e tanto altro ancora dalle acconciature alle foto più romantiche riferite a quel fantastico periodo. 
La mia ricerca, da orgogliosa Pinnatrice quale sono (colei che non riesce a stare più di 24 ore senza interagire con Pinterest ndr), è sempre attiva, quindi seguite la cartella e fatevi ispirare!
Se avete un link anni Venti (foto, post, ecc) scrivetelo nei commenti, lo guarderò volentieri e magari lo inserirò nella mia cartella delle illuminazioni su Pinterest.

___ Photo my Pinterest's board The Roaring Twenties
         Text B.Bovio

02 gennaio 2014

My vintage style playlist + giveaway | MUSIC

If you are tired of the same music and looking for new shades, desiring to learn about good singers not yet famous, who accompany their pieces with beautiful video, this post is for you.
I have always been close to the artists, especially emerging and for this reason that I have accepted with great pleasure to join in the project site Grandool.
Below you will find my playlist vintage style, 10 songs that I have chosen among those proposed by the site Grandool that from January 15, 2014 will enter the race to go around the web.

It is still possible to insert one or more tracks: lyric, acoustic, instrumental or live performance and in any language, the deadline for submissions is January 14 11:59 PM PST. Here are the complete rules.

Se siete stanchi della solita musica e alla ricerca di nuove tonalità, desiderosi di conoscere cantanti bravi non ancora famosi, i quali accompagnano i loro pezzi con bei videoclip, allora questo post fa per voi. 
Da sempre sono vicina agli artisti, soprattutto se emergenti ed è per questo motivo che ho accettato con molto piacere di partecipare al progetto del sito Grandool 
In basso trovate la mia playlist vintage style, 10 brani che ho scelto tra quelli proposti dal sito Grandool e che a partire dal 15 Gennaio 2014 entreranno in gara per fare il giro del web. 

E' possibile ancora inserire uno o più brani di qualsiasi genere musicale lirici, acustici, strumentali o live ed in qualsiasi lingua il termine ultimo per partecipare è il 14 Gennaio 11:59PM PST (occhio al fuso !). Qui   il regolamento completo.
Per quanto riguarda il contest, non è possibile partecipare dall'Italia purtroppo :(

A great idea that combines new talent to people of flesh and bone (not fake eh!) who, with their share will vibrate the web of new music.
Un'ottima idea che unisce nuovi talenti a persone in carne ed ossa (mica fake eh!) che con i loro share faranno vibrare il web di nuova musica.

**Finished contest**


18 dicembre 2013

A woman. A style | VINTAGE DENIM STYLE

It was the year 1949
in the Basilica of Santa Francesca Romana the famous Hollywood actor Tyrone Power marries Linda Christian, the wedding has great emphasis in the popular press. Joe Di Maggio becomes the first baseball player to earn $ 100,000 per year. In the Principality of Monaco Prince Rainier III succeed to his grandfather, Louis II. Siam changes its name to Thailand.
a girl smiles to the objective between the bricks of the buildings in New York.

Correva l'anno 1949 
nella basilica di Santa Francesca Romana il celebre attore hollywoodiano Tyrone Power sposa Linda Christian, le nozze hanno grande risalto nella stampa popolare. Joe Di Maggio diventa il primo giocatore di baseball a guadagnare 100 mila dollari l'anno. Nel Principato di Monaco il principe Ranieri III succede a suo nonno, Luigi II. Il Siam assume il nome di Thailandia.
una ragazza sorride all'obiettivo tra i mattoni a vista degli edifici di New York. 
Lisa Larsen intuition behind the lens and a brilliant career in Vogue, Glamour and Life, the most popular magazines, immortalizing famous weddings  and less known faces, featuring a social-historical context of the time. "A girl of great talent", so remember her colleagues.

The one chosen by Lisa in the photo is a denim total look which refers to the Tomboy style, really ideal for leisure time. Clothes with a masculine appearance for women who are not afraid to fail in femininity.
Marta Cellini, denim designer, tells us that Lisa is wearing pants that are from Lady's Wrangler, introduced by Blue Bell (Wrangler today) in 1949. It was the first company to launch a line of denim for women. The following year, in 1950, the competitor Lee launched his line for women called Lady Riders. 
The jacket Lisa is wearing, is denim too, and probably also from Blue Bell which in 1955 was able to overcome its competitors Levi Strauss and Lee, thanks to its wide range of jeans products, which included jackets, trousers for men, women and kids, and clothes in western style .

Lisa Larsen intuito dietro l'obiettivo e una brillante carriera nei magazine più letti Vogue, Glamour e Life immortalando matrimoni famosi e volti meno noti, caratterizzando un quadro storico-sociale dell'epoca. "Una ragazza di grande talento", così la ricordano i colleghi.

Quello scelto da Lisa nella foto è un total look in denim, ideale per il tempo libero, che si rifà al Tomboy style. Abiti dal taglio maschile per donne che non temono di mancare in femminilità. 
Marta Cellini, stilista del denim, ci spiega che i pantaloni che indossa Lisa sono i Lady’s Wrangler, introdotti dalla Blue Bell (oggi Wrangler) nel 1949. Fu la prima azienda del denim a lanciare una linea da donna. L’anno successivo, nel 1950, la concorrente Lee lanciò la sua linea da donna chiamata Lady Riders. 
Anche il giubbino indossato da Lisa è in denim, e con ogni probabilità, sempre della Blue Bell che nel 1955 riuscì a superare i suoi concorrenti Levi Strauss e Lee, grazie alla sua vastità di prodotti jeans che comprendeva giubbetti, pantaloni da uomo, donna, bambino e abbigliamento western. 

For a style inspired by Lisa Larsen: 4 cloths and a vintage detail.
Per uno stile ispirato a Lisa Larsen: 4 capi e un dettaglio vintage.



          Denim Stylist Marta Cellini 
___  Text B.Bovio
          Photo Life